LA STORIA

La storia di Erreà racconta la crescita e la trasformazione di un’azienda familiare divenuta, anno dopo anno, progresso dopo progresso, un’impresa dal profilo internazionale.

Tanta strada è stata percorsa dalla piccola realtà fatta di pochi dipendenti e da un laboratorio di macchine tessili. Fin da subito, la forza di essere produttori, la capacità di creare e confezionare capi, di scegliere e selezionare tessuti, sono stati il segreto di un grande successo. Un‘arte antica la capacità di produrre, attualizzata nel tempo dall’impiego di filati e di impianti sempre più moderni.

L’88, anno della fondazione, è già l’anno di una sponsorizzazione storica e prestigiosa come il Genoa Calcio. Erreà consolida la sua rapida crescita sul mercato nazionale e fa il suo debutto sulla scena estera: la partnership decennale con il Middlesbrough in Inghilterra fa da volano e porta il marchio Erreà in Europa.

Da azienda di famiglia Erreà inizia ad assumere una connotazione “glocal” quella cioè di una realtà insieme globale e locale, attenta allo sviluppo internazionale, ma anche al suo rapporto con il territorio dove l’aggettivo familiare significa propriamente contare sui valori che solo una famiglia può esprimere: la passione per il proprio lavoro, la condivisione, l’amore per il prodotto e per nuovi progetti. 

La sponsorizzazione di eventi sportivi dal grande risalto mediatico, la collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti, la creazione dei Point, la certificazione Oeko-Tex, la realizzazione della maglia più grande del mondo, lo sbarco oltre i confini dell’Europa, sono solo alcune delle tante tappe conquistate tenendo sempre come principale punto di riferimento la qualità e l’attenzione al cliente.

La determinazione e l’impegno, stretti insieme da un obbiettivo e una direzione comune, sono le fondamenta su cui hanno poggiato i successi del passato e quelle su cui costruiremo i traguardi che verranno.



 

 

1994

 


Erreà espande le sue collaborazioni tecniche fuori dal confine italiano e sigla un fondamentale contratto di sponsorizzazione con gli inglesi del Middlesbrough FC. E’ l’inizio di una partnership storica che durerà 15 anni e che farà conoscere il marchio Erreà in tutta Europa

 

 

2005



Erreà lancia sul mercato la linea 3Dwear, la speciale linea intimo-tecnica pensata per aiutare e migliorare, grazie alla tecnologia seamless e ai filati più innovativi, le performances di chi pratica sport

 

 

2002

 


Nasce il circuito Erreà Point, la rete di rivenditori ufficiali Erreà pensati come punto di riferimento per le società sportive del territorio e per tutti gli appassionati di sport che cercano prodotti tecnici teamwear e tempo libero



 

 

2007

 

 

Con la maglia away del Burnley (stagione 2006-2007), Erreà vince l’ambito riconoscimento di “Miglior Design della Football League”


 

 

2007

ottobre

 

 

Erreà ottiene per tutti i suoi prodotti la certificazione Oeko-Tex Standard 100 rilasciata dal più importante istituto internazionale da 20 anni punto di riferimento mondiale per la sicurezza e l’ecologia tessile